• Merida

Campeggio lupi 2020

Aggiornato il: lug 25

Nemmeno una pandemia è riuscita a fermare la nostra sete di avventura...

Convivendo con diversi provvedimenti "anti-covid" i lupi sono riusciti comunque ad aiutare il loro povero amico Piccolo Principe.

Il giovane principino ha fatto di nuovo visita ai lupetti per risolvere il suo ennesimo problema: la sua rosa ha perso il suo caratteristico colore: questo è un vero disastro!!

Tutti insieme i lupi hanno escogitato dei piani per poterla curare, come costruirle una nuova campana di vetro in cui tenerla al sicuro, oppure andare fino in Madagascar per dare alla rosa del terreno fertile in cui stare bene.. ma il Piccolo Principe cominciava ad essere impaziente... "allora, avete curato la mia rosa??", "se non riuscite da soli vi do degli aiutini io...". Il Piccolo Principe ha così cominciato a distribuire strani bigliettini alle sestene. I lupi hanno capito soltanto all'ultimo giorno di campeggio, allo scadere del tempo, a che cosa servivano quegli strani aiuti. Gli aiuti indicavano le gocce di colore rosso, giallo, nero e bianco da mescolare per poi pitturare la rosa del Piccolo Principe!

La soluzione trovata del principino per ridare il colorito giusto alla rosa era la più semplice di tutte le idee trovate dai lupi.

Recuperando i colori e le quantità giuste sono riusciti a risolvere il problema del Piccolo Principe.

Il campo ha regalato ai lupi attività sportive, passeggiate, giochi di società, momenti di tradizione scout (promessa, bivacchi vari attorno al fuoco, specialità, spiritualità, buone azioni), momenti di tecnica (nodi, fuoco, orientamento) e momenti passati in serenità assieme a tutti gli altri scout.

Quest'anno lasciano la muta cinque lupetti, la sezione intera augura loro un buon passaggio agli esploratori.


Buona estate a tutti, ci si rivede a settembre!!



0 visualizzazioni

© 1980 - 2020 Scout del Moesano